L’interpretazione del “Daspo”

L’Interpretazione in Senso Restrittivo del “Daspo” Secondo il Consiglio di Stato Il c.d. DASPO (acronimo per Divieto di Accedere alle manifestazione sportive), comunemente chiamato “diffida”, è una misura di prevenzione introdotta dalla legge n. 401 del 1989 al fine di contrastare il crescente fenomeno della violenza negli stadi di calcio. Negli anni, la misura è stata soggetta a molteplici critiche, nonché a veri e propri dubbi di costituzionalità. A essere contestato è principalmente il suo…
Leggi tutto